Rotte, accampamenti, dispositivi di controllo e di blocco. Il regime di frontiera in Europa

affiche-calais_web

Il Laboratorio di Sociologia Visuale dell’Università di Genova, in occasione della Terza giornata di studi dell’Osservatorio dei Territori di Frontiera, co-organizza con l’Institut Convergences Migrations, l’Osservatorio delle migrazioni dell’Università di Nizza e l’ANR LIMINAL/Inalco il Seminario Pubblico “Routes, campements, dispositifs de contrôle et d’entrave. Le régime frontalier en Europe“, venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 18, a Calais, presso il Centre Européen de Séjour de Calais, Rue du Maréchal de Lattre de Tassigny.

L’Osservatorio dei Territori di Frontiera (Institut Convergences Migrations / Osservatorio delle migrazioni – Università di Nizza) è un progetto di ricerca che si basa sulla riflessione comparativa tra ricercatori, attori associativi e attivisti che lavorano su diversi luoghi di frontiera in Europa.

Il progetto si sviluppa in quattro giornate di lavoro itineranti (Nizza, Ventimiglia, Calais, Briançon) con visite di campo, seminari di dibattito interno e seminari/eventi pubblici sul nuovo regime di frontiera in Europa e le sue conseguenze.

Comments are closed.