Stop the borders, not the people!

L’Ambasciata italiana a Tunisi nega il visto di entrata a un giovane sociologo tunisino partecipante al nostro progetto trans-mediterraneo.
Le frontiere sono sempre più chiuse, anche per la mobilità accademica e scientifica.
Il ricercatore, protagonista del film in montaggio del Laboratorio di Sociologia visuale, avrebbe dovuto partecipare a un seminario intensivo organizzato dalla nostra Università sulla teoria e il metodo nella sociologia filmica dal 14 al 20 aprile.
Il rettore dell’Università di Genova invia una nota di protesta ufficiale alle Autorità diplomatiche in Tunisia.

Clicca per leggere la lettera del Rettore dell’Università di Genova

Comments are closed.