Il ritorno delle frontiere in Europa

img_0094

Venerdì 21 giugno, a Ventimiglia, il Laboratorio di Sociologia Visuale dell’Università di Genova alle ore 19 co-organizza il dibattito pubblico “Il ritorno delle frontiere in Europa“, alla Sala Polivalente del Chiostro di S. Agostino, Piazza Bassi 1, 2° piano.

ritorno-frontiere-ventimigliaweb

L’evento rientra nelle azioni dell’Osservatorio dei territori di frontiera (ObsMigAM/URMIS, Università di Nizza – IC Migrations), progetto che favorisce l’incontro di ricerche in scienze sociali su diversi luoghi di confine, attraverso l’organizzazione di seminari ed eventi pubblici.

In uno scenario in cui controlli sistematici e militarizzazione dei confini interni caratterizzano l’Europa contemporanea e accompagnano i processi di consolidamento delle frontiere esterne, l’evento – che si svolge simbolicamente su una delle borderlands più visibili e mediatizzate degli ultimi anni – vedrà ricercatori, attivisti, membri di associazioni, cittadini discutere e confrontarsi sulla realtà di vari territori di confine. Dopo la presentazione dello stato delle ricerche oggi da parte dei gruppi di ricerca coinvolti e di un’esperienza di incontro tra ricerca e arte pubblica (“Eufemia. I sommersi e i salvati”, collettivo Milotta/Donchev e studenti della Scuola di Scienze Sociali-UNIGE) saranno proiettati tre documentari sulle risposte della cittadinanza in diversi luoghi di confine (Ceuta/Melilla, la Val Roya e la Val Susa/Brianzonnese). La tavola rotonda finale, seguita da un dibattito pubblico, sarà momento di riflessione collettiva sul new border regime e sulle risposte della cittadinanza.

Dalle 17:15, subito prima dell’evento pubblico, incontro al Bar Hobbit di Ventimiglia (Via Sir Thomas Hanbury, 14) per un bicchiere insieme!

I due giorni precedenti l’evento pubblico, due seminari di ricerca in lingua francese, aperti agli interessati (iscrizione: obsterfro@gmail.com):

  • il primo a Nizza (MSHS, salle 128) il giovedì 20, ore 14-17: « Les processus de frontierisation et les effets sur les territoires urbains et ruraux : Hautes Alpes, Alpes Maritimes et Calaisis ». Scarica il programma al seguente link: seminaire-nizza
  • il secondo a Ventimiglia (Sala Polivalente del Chiostro di S. Agostino) venerdì 21, ore 14-17: « Mises en scène de la frontière, réponses des populations locales et mobilisations citoyennes ».
    Scarica il programma al seguente link: seminaire-ventimiglia

 

Comments are closed.